Centri di prevenzione e di Ascolto del Disagio nel Mondo.

Coordinamento Internazionale – 348-3350964

Web Site: www.cadsociale.com - E-MAIL: organizzazionecadsociale@hotmail.it

 

 

 


CAD Iran

 

 

 

Segretario CAD  Iran                                    Maria Eugenia Clinaz 

 

 

 

 


Il CAD giunge in Persia

Il Presidente Gerardo Rosa Salsano incontra il Neo Presidente Iran Maria Eugenia Clinaz che da numerosi anni opera in questo straordinario Paese.

 

La sua formazione commerciale, la conoscenza approfondita delle esigenze dell’Iran sia dal punto di vista socio-culturale che imprenditoriale,  i rapporti consolidati con importanti Imprenditori del settore Oil & Gas e l’esperienza maturata a livello organizzativo e manageriale anche in ambito Fieristico e di Marketing  hanno permesso l’approccio con questo importante Paese del Medio Oriente con “pensiero universale”, caratteristica che contraddistingue il CAD che vede nell’uomo e non nella sua origine il potere di cambiare le cose.

 

Questo sodalizio con il CAD nasce grazie all’intervento del Dott. Luigi Sotera, Presidente della Provincia di Bergamo che ha fortemente caldeggiato questa collaborazione.

 

Interviene il neo Presidente CAD Iran:

 

L’incontro con il Nostro Presidente Salsano e la maggiore comprensione dell’anima del CAD e delle sue potenzialità, mi ha letteralmente rapita.

 

Già conoscevo il CAD grazie a Luigi, mio partner in ambito lavorativo  ma, l’incontro con Gerardo mi ha aperto nuovi orizzonti e mi ha fatto comprendere quanto ancora abbiamo da fare per dare una svolta a livello globale e spirituale. Il CAD è questo: un “veicolo” di pensiero, d’azione e di forza che si riflette in ogni suo associato e le conseguenti attività a livello sociale ed imprenditoriale.

 

Ora il mio compito è quello di dare sfogo alla determinazione, alla concretizzazione di nuove opportunità ed al potenziamento delle conoscenze in essere.

 

L’Iran ha da sempre visto nell’Italia un Paese amico, per certi versi affine e sicuramente interessante. Nei miei innumerevoli viaggi di lavoro e di piacere mi sono sentita a casa, il fascino di questo Paese in termini culturali e storici è da riscoprire e quello commerciale è da incrementare. Troppi fattori esterni hanno travisato ed alterato quella che è la sua tangibile realtà.

 

Uscire dai canoni ci può permettere di comprendere, apprendere e conoscere. 

 

Il CAD ora può diffondere la sua filosofia di vita anche in questo grande Paese, dove sono state già  individuate alcune potenziali ed interessanti  collaborazioni.

 

Un caro saluto a tutti ed un doveroso grazie al nostro Presidente per questa importante opportunità concessami.

 

Maria Eugenia Clinaz

 

EMAIL: cadsocialeiran@hotmail.com

 

 

 

CAD comes in Persia!

 

President Gerardo Rosa Salsano meets Neo Iran’s CAD President Maria Eugenia Clinaz who worked for many years in this extraordinary Country.

 

His commercial training and a thorough knowledge of Iran's needs both in terms of socio-culturally and entrepreneurial, the consolidated relations with major Oil & Gas entrepreneurs and experience in organizational and managerial level for Fair & Marketing as well, has enabled her approach to this important Middle Eastern Country with an "universal thought", a feature that distinguishes CAD which sees in man and not in its origin the power to change things.

 

This felloship with CAD was born thanks to the intervention of Dr. Luigi Sotera, Bergamo’s Province CAD President which has strongly advocated this collaboration.

 

Intervenes the new President CAD Iran:

 

The meeting with Our President Salsano and a deeper understanding of the “spirit” of CAD and its potential, has literally ravished me.

 

I already knew the CAD thanks to Luigi, my business partner, but the encounter with Gerardo has opened new horizons for me and made me realize how much more we have to do to make a change at a global and spiritual level. This is CAD: a "vehicle" of thought, action and strength which is reflected in each of its associated and consequent activities in social and business level.

 

Now my job is to give vent to the determination, the implementation of new opportunities and the expansion of knowledge in place.

 

Iran always thought and seen Italy as a friendly Country, akin in some ways, and certainly interesting. In my many business and leisure trips I felt at home, the charm of this Country in cultural and historical terms is to be rediscovered and the Commercial sector is to be increased. Too many external factors have misrepresented and distorted what is its tangible reality.

 

Get out of the norm can allow us to understand, learn and know.

 

CAD can now spread his philosophy of life in this great Country, where some potential and interesting collaborations have been already identified.

 

Greetings to all and a worm thanks to our President for this important opportunity given to me.

 

Maria Eugenia Clinaz

 

EMAIL: cadsocialeiran@hotmail.com

 

---

 

 

Maria Eugenia Clinaz

 

Iran CAD Sociale Chairmanship

 

@mail: cadsocialeiran@hotmail.com