CAD Circolo di Senise

 

 

Presidente Circolo Senise                 Sig. Domenico Tuzio

 

Presidente CAD per il Distretto del Senisese   Egidio Chirazzi

 

 

 

 

 

 


Senise : Prima edizione della Fiera mercato sull'arte

Download
invito evento agosto facciata.jpg
Formato JPG 66.9 KB
Download
invito evento agosto retro.jpg
Formato JPG 89.3 KB

BASILICATA: IL CAD A SENISE HA ALLESTITO UN PRESEPE ALL’INSEGNA DELLA NATURA E DEL RISPETTO DELL’AMBIENTE

Il Presidente Nazionale Gerardo ROSA SALSANO ha incontrato a SENISE il gruppo dirigente del CAD con a capo Mimmo Tuzio ed il gruppo che ha allestito il Presepe.

Quest’anno il Comune di Senise ha messo a disposizione degli spazi di allestimento dove le associazioni hanno provveduto a preparare il proprio presepe.

 

Intervengono gli organizzatori del Presepe:l’impegno ed il lavoro profuso per allestire il Presepe mi ha dato una gioia immensa. Mi ha dato la possibilità di dedicarmi e di sentire nel Cuore il Natale.

 

Interviene il Presidente del distretto Mimmo Tuzio: Come Assessore sono felice di aver dato ancora molto alla mia gente ma come CADDIANO sono orgoglioso di aver trasmesso cosi il vero messaggio di pace e amore.

Conclude il Presidente Salsano: il presepe è stato costruito perzo per pezzo con elementi naturali, di enorme fattura, con semplicità ed amore. Ringrazio il gruppo dirigente con a capo Iannotta ed il fedele ed operoso Mimmo Tuzio.

 

 

 

GRAZIE LEONARDO !!!

 


BASILICATA: 16 COMUNI INSIEME PER COMBATTERE IL DISAGIO

L’altra sera a Senise, nella aula magna del Comune, si è svolto un affollato incontro con la popolazione locale per inaugurare lo sportello del CAD nell’area.

Erano presenti i rappresentanti delle amministrazioni locali dei 16 comuni, del Parco del Pollino, dell’AVIS e della ASL locale.

 

Dopo aver introdotto il grande lavoro di tesseramento a SENISE il delegato agli affari sociali del Comune,Domenico Tuzio ha illustrato i progetti che l’associazione proporrà alla comunità locale(era presente il Sindaco), ed a quella distrettuale nei prossimi mesi.

Il sindaco Giuseppe Castronuovo ci ha assegnato un locale dove raccogliere le richieste della gente e cercare con volontà ed abnegazione di dare risposte ai disagi.

Molti i volontari che hanno abbracciato il progetto, lo sportello è stato immediatamente attivato, avendo la possibilità di utilizzare le tante professionalità del posto.

 

Il Sindaco ha lanciato l’idea di creare un distretto dell’area che si possa occupare assieme al CAD dei disagi del territorio. Molti i temi e le risorse naturali presenti non sfruttate: Energia, Ambiente, Agricoltura, Industria, Artigianato locale.

E’ poi intervenuto il Dr. Marra che dopo aver illustrato l’esperienza vissuta sulla propria pelle da direttore generale di una ASL locale, riguardo ai disagi presenti in aree periferiche come quelle calabro-lucane, ha accolto con entusiasmo l’apertura dello sportello. “La gente preferisce tenersi i disagi in casa non esternandoli di primo acchitto al personale di una struttura sanitaria” e qui il CAD puo’ giocare un ruolo strategico e di ponte.

Il Presidente Salsano intervenendo nelle conclusioni ha accolto l’dea del “distretto del disagio” proponendo ai Sindaci e agli amministratori la creazione di un comitato permanente, demandando ad alcuni comuni competenze specifiche, quali energia.

Hanno manifestato interesse al Costituendo Distretto, il Vicesindaco di Teana, il Presidente della Comunità Montana del Sinni, il Sindaco di Calvera, Il Sindaco di Cersosimo, Il Sindaco di San Costantino, i Sindaci di Terranova, Chiaromonte, Carbone, Fardella, Roccanova e Francavilla e il Commissario della Valdagri.

Con il Vice Sindaco di Francavilla Maurella Domenico e il Sindaco di Senise si è pensato ad un convegno sul disagio da preparare a breve termine.

 

 

Concludendo Domenico Tuzio ha sollecitato il Presidente Salsano,nel portare anche qui in Basilicata gli strumenti di accesso al credito ed il Conto CAD Formica, che tanto successo sta avendo in Veneto, e che data la situazione economica della Regione, darebbe anche qui in basilicata un grosso aiuto alle popolazione locali.

Ma intanto noi non ci fermiamo,continua Tuzio, andiamo avanti, aspettando i rifornimenti in trincea.


DAI RIFIUTI INDUSTRIALI …… UN FANTASTICO PRESEPE

Ancora una volta il CAD non si smentisce, e seguendo la ormai caddiana filosofia di pensiero: TRASFORMIAMO IL DISAGIO IN OPPORTUNITA’, ha dato vita , questa volta a SENISE, ad un fantastico e singolare PRESEPE.

 

Il Presepe è stato presentato in collaborazione della ASSOCIAZIONE locale “TERRE DI MEZZO”, al concorso locale molto noto ed apprezzato nella ZONA.

 

Gli artisti “LUCIA UCCELLI” e “PIERLUIGI LOMONTE” hanno creato un’opera simbolica che rispecchia il pensiero filosofico del CAD: il rifiuto industriale utilizzato per costruire il presepe rappresenta bene il DISAGIO MODERNO, mentre la NATIVITA’ (il bambinello) rappresenta LA SOCIETA’ DEL FUTURO, a cui si ispira il CAD.

 

Oltre al Presidente Salsano sono intervenuti alla presentazione dell’Opera, gli artisti, il Presidente del Distretto del Senisese “Mimmo Tuzio” e il Vice Presidente dell’associazione di Terre di Mezzo Vincenzo Calabrese.