Dipartimento Ambiente


Capo Dipartimento      Dott.ssa Grazia Canuto







                                              e-mail   

 

 

 

 

 

 

Settore: Rapporti con Movimentienti Ambientalisti

Responsabile settore                              in nomina 

                                               e-mail   

 

 

 

 

 

Settore: Rapporti con Ministero

Responsabile settore                              in nomina 

                                               e-mail   

 

 

 

 

 

 

Settore: Rapporti con Enti Locali

Responsabile settore                              in nomina 

                                               e-mail   






Settore:  Acqua e Territorio

Responsabile settore                              in nomina 

                                            e-mail   

 

 

 

 

Settore:  Ethernit e Patologie da agenti ambientali.

Responsabile settore                              in nomina 

                                            e-mail   

 

 

 

 

Settore:  Marketing ambientale ed ecologico

Responsabile settore               

                         Dr. Domenico Forte 

e-mail   


Commissione: Trasporto Rifiuti

Capo Commissione                                          Dr. Fabio Amici

                                               e-mail   

 

 

 

 

 

 

 


AMBIENTE: L'ASSOCIAZIONE CONALPA SI ACCORDA CON IL CAD E METTE A DISPOSIZIONE 30.000 ASSOCIATI WEB PER PORTARE IL MESSAGGIO CADDIANO NELLA RETE

Il Presidente Gerardo Rosa Salsano ha incontrato l'ing. Davide Di Natale , noto fondatore del Movimento fondato nel 2009.

 

Interviene DI NATALE : Spesso il rapporto che abbiamo con gli alberi è quello di "oggetti usa e getta" che si possono tagliare per la legna, sradicare per costruire, mutilare per vandalismo, torturare per sadico piacere... ma proviamo a trattarli invece come AMICI, degli amici importantissimi e fondamentali che producono ossigeno e vita per noi piccoli uomini!

Il rapporto con gli alberi, sacri spiriti adorati da millenni, custodi di culture e storie, va costruito attraverso la meditazione e la contemplazione, la poesia, la pittura, il rispetto totale della Madre Terra. Solo così riusciremo a vivere meglio e conoscere il segreto della felicità!Ho incontrato il CAD attraverso il suo Presidente ed ho capito che avevo finalmente trovato che finalmente mi avrebbe ascoltato. I partiti ,aldila' del loro colore politico ed alle promesse peraltro non mantenute,non hanno piu' il senso civico del rispetto per la natura. Con il CAD abbiamo finalmente la possibilità di portare il nostro messaggio in tutto il mondo.

 

Conclude il Presidente Salsano: Porterò l'ing Di Natale al Tavolo Nazionale del Dipartimento ambiente. Abbiamo bisogno di uomini che credono e che si battono per sani principi. Dobbiamo difendere la Natura e non solo in Italia ma in tutto il mondo. Un albero è vita. Proporro' a tutti gli imprenditori Caddiani di adottare un albero, sarà l'argomento del prossimo coordinamento nazionale del CAD Ambiente.

 

GRAZIE Davide

 

 


MILANO: FABIO AMICI A CAPO DELLA COMMISSIONE TRASPORTO RIFIUTI DEL CAD AMBIENTE. E’ GIA’ OPERATIVA LA CENTRALE DI COORDINAMENTO NAZIONALE

Si è svolto a Milano l’incontro al vertice tra Fabio Amici “Capo Commissione Trasporti Rifiuti” e Marco Neri “Capo Commissione Consulenti Ambientali, con il coordinamento del Presidente Nazionale Gerardo Rosa Salsano.

Il CAD sensibile alle problematiche ed ai disagi delle aziende e dei cittadini ha istituito un Comitato Nazionale per raccogliere le difficoltà i disagi e le problematiche che incombono a breve tempo con l’entrata in vigore del SISTRI.

Interviene Fabio Amici: L’obiettivo della nostra Commissione è di coordinare le tematiche esposte dalle aziende raccoglierle e sintetizzarle per chiarire a chi di dovere le soluzioni che deve adottare per rendere valido ed innocuo, per le aziende di trasporto Rifiuti, l’entrata in vigore della normativa. L’iniziativa, mirata oggi al sostegno immediato delle imprese, ha come obiettivo in breve tempo la costituzione di una Associazione specifica a livello Nazionale per la tutela e la difesa delle aziende di trasporto rifiuti.

Sottolineiamo che:

· In Italia non esiste una associazione specifica di settore

· Tutti vengono ricondotti alle associazioni dei trasportatori ma
nulla di specifico e di settore, noi abbiamo altri problemi.

· Siamo i più penalizzati dal Sistri: tempi di lavoro, impiegati con
una sola chiavetta, sistemi fermi, doppia gestione, iscrizioni, quote
annuali pagate a vuoto, applicazioni sulle macchine (Black Box) che non
funzionano etc etc.

· Le aziende regolari sono penalizzate per scovare chi lavora
illecitamente e chi attua concorrenza sleale.

· Essere in regola non deve essere penalizzante ma premiante.

E quanto altro vorranno tutti i nostri associati, evidenziare. Noi CAD ascolteremo e porteremo avanti nel nome del lavoro delle imprese e dei loro Lavoratori.

Interviene il Presidente Salsano: Incarichero’ tutti i CAD periferici e provinciali, daremo loro tutte le specifiche per arrivare agli elenchi dei trasportatori e coinvolgerli per la modifica del SISTRI.

Ad ognuna di queste aziende invieremo il comunicato allegato.
Per raccogliere le osservazioni potranno scrivere al nostro indirizzo mail: CADNAZIONALE.TRASPORTIRIFIUTI@GMAIL.COM

Le email saranno innoltrate al CAD Centro di Coordinamento Nazionale di
Milano trasporto rifiuti, Via Gaudenzio Fantoli 28/12 20138 Milano

Aggiorneremo gli imprenditori sulle iniziative e sulla normativa e cercheremo di alleviare
i loro disagi. Per essere concreti più adesioni riusciremo ad ottenere in breve tempo e
maggiore sarà l’elenco delle Aziende che potremo dichiarare in Disagio al Ministero dell’Ambiente dove cercheremo di sederci insieme a Confindustria ed alle altre organizzazioni sindacali, onde poter evidenziare i presupposti minimi per cercare di continuare a fare vivere e crescere le nostre aziende.

Il Presidente del CAD


 

Download
VADEMECUM CAD-SISTRI.pdf
Documento Adobe Acrobat 38.0 KB
Download
LETTERA ALLE AZIENDE.pdf
Documento Adobe Acrobat 43.3 KB

STREPITOSO INTERVENTO DEL CAPO DIPARTIMENTO NAZIONALE DEL CAD AMBIENTE “ DR.SSA GRAZIA CANUTO” AL CONVEGNO ORGANIZZATO DA ECOMONDO FIERA di RIMINI.

Importante intervento tecnico-politico della nostra dr.ssa GRAZIA CANUTO, Capo dipartimento Nazionale del CAD, alla fiera ECOMONDO di Rimini.

Alla presenza di centinaia di addetti ai lavori, rappresentanti di istituzioni e associazioni di settore, la Canuto ha introdotto i concetti basilari della teoria CADDICA , dei principi basilari su cui si fonda il CAD e di come  trasformare qualunque tipo di disagio in opportunità sociali, culturali ed economiche.

Descrivendo il disagio ambientale attualmente vissuto da milioni di abitanti sulla terra, ha rimarcato come tale teoria sarà l’unica che nei prossimi anni darà la possibilità all’umanità di effettuare un cambio di passo nelle strategie politiche ambientali per evitare il depauperamento ambientale e di conseguenza quello sociale e di benessere per l’uomo sulla terra.

 

Naturalmente il protagonista in questo caso del processo Caddiano, è il rifiuto che da soggetto causa di disagi sia economici che sociali( vedi i fatti di Napoli), si è trasformato in una opportunità non solo per alcuni addetti ai lavori ma per l’intera società interagente(maggiore sicurezza, posti di lavoro, risparmio ecc.).

L’Ambiente nei prossimi mesi sarà argomento predominante delle strategie del CAD, dove gli sportelli aperti e in fase di apertura saranno degli strumenti al servizio della collettività  e della Istituzioni, al fine di ridurre il gap che si frappone tra la collettività e le istituzioni, anche attraverso corsi di educazione ambientale per lo sviluppo di quella coscienza ambientalista che è andata via via scemando nei meandri di una politica personalistica e non rivolta al benessere diffuso della società.

Buon lavoro Grazia.